Le sfide individuali

Analizziamo oggi la situazioni delle classifiche individuali:

  • nella maschile eterno scontro tra Nadalutti e Rizzo, con il primo vincitore delle due prime prove ma con i giochi ancora apertissimi visto che il doppio punteggio della prova di Bibione consente a Rizzo di essere ancora padrone del proprio destino in quanto vincendo porterebbe a casa la tabella di LEADER visto che a parità di punteggio conta il piazzamento nell’ultima prova
  • nella master 50, Zuliani presenta un piccolo vantaggio su Croatto al punto che anche una seconda piazza lo manterrebbe al sicuro dalla rimonta degli avversari
  • nella femminile netto vantaggio di Bertuzzi su Campanelli e, visto il basso numero di partecipanti, la prima si fa decisamente preferire su tutte le concorrenti

A Bibione… gara, gara, gara !

Lascia un commento