Ribaltone finale

E alla fine, il singolar tenzone, tra il Grava Bike, vincitrice delle prime tre tappe, e il Bandiziol Ciclyng Team ha visto quest’ultimo prevalere per soli 2 punti, due miserrimi punti che gli hanno permesso di confermarsi vincitore del Challenge dei Fiumi.
Un ringraziamento a tutti i team partecipanti a questa edizione del Challenge nella speranza che vi siate divertiti… scopo unico delle nostre avventure organizzative.

Al prossimo anno !!!!!!!!

Onore ai vincitori

E dopo 4 prove, tanta fatica e tanto sudore… siamo giunti alla fine, vediamo come sono andate le gare sull’uomo (o sulla donna).
Nell’individuale maschile dominio di Francesco Nadalutti che, approfittando dell’assenza del rivale più acerrimo Mattia Rizzo, non ha avuto problemi a portarsi a casa il premio finale.
Nella over 50 colpo di scena con la vittoria in volata di Sergio Sacilotto su Guido Croatto, approfittando dell’assenza del leader Fabio Zuliani.
Nella femminile conferma al vertice per Sylviane Bertuzzi, in una categoria non molto partecipata ma che siamo sicuri ci porterà delle belle soddisfazioni i prossimi anni.
Passando alle coppie, nella maschile vittoria per i due Andrea, Moro e Dalla Torre, che grazie ad una condotta regolare nelle varie tappe e una presenza costante nelle prime posizioni hanno meritatamente portato a casa la vittoria.
Nella mitica over 100, capovolgimento nell’ultima prova con Ivaldi Calligaris – Guido Dalla Torre ad approfittare dell’assenza di Roberto Zanutel – PierGiovanni Furlanis per consentire una prestigiosa accoppiata alla famiglia Dalla Torre.
Nella femminile dominio incontrastato per il duo Erica Rossi – Debora Bidoli uniche capaci a vincere tutte le prove.
Ed infine, nella mista vittoria dei già capoclassifica Simone Sbriz – Stefania Leschiutta, con quest’ultima impegnata anche nel coordinamento della manifestazione.
Un grazie a tutti e un arrivederci al prossimo anno.

Grazie a tutti !!!!

Un grazie a tutti i i partecipanti, a tutti i volontari e a tutti quanti ci sopportano e ci supportano.
Con la promessa di sistemare le pecche di quest’anno e di proporvi nuove sorprese… ci vediamo il prossimo anno !

E il sole sorgerà su Bibione

Gran finale del Challenge dei Fiumi in riva al mare, dove l’atmosfera natalizia del Villaggio di Natale allieterà tutti gli atleti !

ore 10:00 partenza gara competitiva
ore 10:05 partenza pedalata non competitiva
ore 12:00 pasta party nel villaggio di Natale in Piazzale Zenith
ore 13:00 premiazioni della giornata e premiazioni finali del Challenge

Le sfide a coppie

Ed infine, prima dell’ultimo show, vediamo com’è andata fino ad adesso la singolar tenzone tra le coppie:

  • nelle coppie maschili, i giovani Moro – Dalla Torre Jr. sembrano preferirsi a Moro – Spadotto avendo dimostrato una competitività al massimo livello in tutte le prove del Challenge
  • nelle over 100, doppia vittoria di tappa per Zanutel – Furlanis, ma l’ultima tappa a punteggio doppio lascia aperto uno spiraglio per Calligaris – Dalla Torre Sr. per un clamoroso ultimo colpo di mano
  • nelle donne, stessa situazione della over 100, con le imbattute Rossi – Bidoli che dovranno difendersi dal possibile ritorno di Ornella – Bianchet
  • tra le miste, vantaggio abbastanza netto per Sbriz – Leschiutta su Furlanis – Vignandel, ma i colpi di scena sono dietro l’angolo specialmente dopo un mese di meritata pausa

Non rimane che andare domenica a Bibione e vedere cosa succederà prima della festa finale.

Le sfide individuali

Analizziamo oggi la situazioni delle classifiche individuali:

  • nella maschile eterno scontro tra Nadalutti e Rizzo, con il primo vincitore delle due prime prove ma con i giochi ancora apertissimi visto che il doppio punteggio della prova di Bibione consente a Rizzo di essere ancora padrone del proprio destino in quanto vincendo porterebbe a casa la tabella di LEADER visto che a parità di punteggio conta il piazzamento nell’ultima prova
  • nella master 50, Zuliani presenta un piccolo vantaggio su Croatto al punto che anche una seconda piazza lo manterrebbe al sicuro dalla rimonta degli avversari
  • nella femminile netto vantaggio di Bertuzzi su Campanelli e, visto il basso numero di partecipanti, la prima si fa decisamente preferire su tutte le concorrenti

A Bibione… gara, gara, gara !

Classifiche, classifiche, classifiche

Ci siamo ! 

L’ultima prova del Challenge versione 2018 si sta avvicinando… a Bibione si assegneranno i vari titoli di questa combattutissima edizione.

Vediamo a che punto siamo con la classifica a squadre: Grava Bike e Bandiziol Cycling Team si contendono la vittoria finale visto che, nonostante le vittorie di tappa della prima, la seconda è ancora attaccata in classifica. Ogni partecipante porterà 1 punto, ogni punto sarà un passo verso la vetta della classifica.

Riuscirà Bandiziol Cycling Team a confermarsi per il secondo anno ? Riuscirà Grava Bike ha strapparle lo scettro ? Ai posteri l’ardua sentenza.

Inizia la rincorsa…

Già tre tappe del Challenge si sono disputate e ora, inizia la lunga volata verso il 16 dicembre data dell’ultima prova di Bibione, con le classifiche ancora aperte.
Nelle varie categorie, ricordiamo, che la contesa sarà fino all’ultimo metro in quanto Bibione conterà doppio e quindi nessun LEADER potrà sentirsi al sicuro.
In quella a squadre, Grava Bike parte avvantaggiata avendo vinto le tre prime tappe ma Bandiziol Cycling ha dimostrato negli anni di non arrendersi mai… mai dire gatto se non ce l’hai nel sacco.

Sport&sun @ Vivaro

Ce l’abbiamo fatta !
Il maltempo di 3 settimane non ci ha fermato e oggi è andata in scena il recupero della seconda tappa del Challenge dei Fiumi in quel di Basaldella di Vivaro.
Notevole partecipazione, notevole meteo, notevole percorso e… notevole tutto !
Grazie a tutti per la partecipazione e grazie a tutti i volontari che si fanno il mazzo per la buona riuscita dell’evento.
E per i risultati di giornata ??? Cliccate qui